Derby Bergamo-Brescia al Trofeo Comune Casazza

Sarà presumibilmente un duello tra bergamaschi e bresciani a decretare il vincitore del 23° Trofeo Comune di Casazza, gara riservata alla categoria Allievi e in programma domenica 24 giugno sulle strade della Valcavallina.

Tra le iscrizioni finora pervenute agli organizzatori non ci sono solo quelle delle formazioni orobiche, con il Team Giorgi nel ruolo del favorito, ma anche di diverse formazioni provenienti da Brescia.

FAVORITI – Come detto, i principali indiziati a succedere alla Valseriana Albino, a segno per due anni di fila grazie a Davide Persico, sono i ragazzi del Team Giorgi: la corazzata di patron Giorgi potrà puntare su sette atleti, con Andrea D’Amato (due vittorie e altri sei podi), Alessandro Belussi (un exploit e altri due podi) e Marco Pavesi (un successo) nel ruolo di punte.

Anche Il Gs Ronco si presenterà al via al gran completo, puntando con ogni probabilità su Nicolò Pesenti, già quattro volte sul podio nel 2018. Attenzione anche a Matteo Abate della Feralpi Monteclarense (un terzo e un secondo posto in stagione) e a Nicholas Norbis, pupillo di Bontempi al Team Progetto Ciclismo Rodengo Saiano e già a segno a inizio giugno a Monticelli Brusati.

Al via ci saranno anche altre formazioni, sempre battagliere nel corso della stagione e nelle passate edizioni della gara di Casazza, come l’Us Paladina, l’Uc Vallecamonica, la Romanese e la Polisportiva Camignone.

PERCORSO – Confermato il tracciato delle ultime due edizioni, per un totale di 72 km. Dopo le tre tornate intorno al Lago di Endine (per un totale di 69 km prevalentemente pianeggianti), la prova entrerà nel vivo negli ultimi 3000 metri, momento in cui la carovana entrerà nel centro di Casazza per affrontare lo strappo del Castello di Mologno, erta di 700 metri con punte al 15% che terminerà a soli 1500 metri dal traguardo.

La storia della manifestazione ci insegna che sia questo il momento decisivo della gara: l’unica occasione in cui l’ascesa conclusiva non si rivelò determinante fu nel 2014, anno in cui Mattia Noris (San Marco Vertova) riuscì a portare a termine una fuga di 38 chilometri.

La gara scatterà alle ore 9:00 da via Nazionale 90 a Casazza; il ritrovo sarà alle 7 presso gli impianti sportivi del paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *