E’ ancora Davide Persico il re del Castello di Mologno

Come dodici mesi fa, è stato il 16enne di Cene Davide Persico ad aggiudicarsi il Trofeo Comune di Casazza – M.O. Neon Luce. Il portacolori della Valseriana Albino, alla quinta vittoria stagionale, ha lanciato il suo attacco lungo lo strappo del Castello di Mologno, guadagnando pochi ma decisivi metri su Luca Cretti (secondo) e il primo anno Giorgio Cometti (terzo).

E questa affermazione è particolarmente significativa per Persico e per tutta l’U.C. Casazza, visto che mai nelle 22 precedenti edizioni un corridore era riuscito a vincere per due anni consecutivi.

Oltre a ringraziare tutto il gruppo di lavoro, il Comune, gli sponsor e chi ha reso possibile questa manifestazione, la società vuole complimentarsi con tutti i 71 atleti al via, autori di una prova spumeggiante per tutti i 72 km in programma. Tanti gli attacchi, sin dalla prima tornata intorno al Lago di Endine: lo dimostra il fatto che dopo i primi 23 chilometri erano già 23 i giovani atleti messi fuori gara dall’alto ritmo del gruppo.

Per la cronaca della gara, rimandiamo all’articolo pubblicato da BICITV o a quelli che usciranno in edicola domani su L’Eco di Bergamo e BergamoSport, mentre nei prossimi giorni pubblicheremo sul sito e sui profili social del gruppo il video e le fotografie della manifestazione.

Ordine d’arrivo 22° Trofeo Comune di Casazza
Iscritti: 77 Partiti: 71 Arrivati: 38
1. Davide Persico (Valseriana Albino), km 72,3 in 1h e 48′, alla media di 40,167
2. Luca Cretti (Cicli Peracchi di Sovere) a 5″
3. Giorgio Cometti (Team Giorgi) a 11″
4. Nicola Bordoli (Team Giorgi) a 14″
5. Walter Calzoni (U.C. Vallecamonica) st
6. Yuri Brioni (Pol. Albano) st
7. Sergio Meris (Cicloteam Nembro) st
8. Massimiliano Pini (Trevigliese) a 25″
9. Samuel Quaranta (Team Palazzago Poker) st
10. Lorenzo Longa (Valseriana Albino) st

GPM Monasterolo del Castello
1. Nicola Bordoli (Team Giorgi)
2. Yuri Brioni (Pol. Albano)
3. Davide Persico (Valseriana Albino)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *